Home‎ > ‎

Blog


Mappatura e linee guida su soluzioni a riuso e open source

pubblicato 28 gen 2015, 08:42 da Carlo Allegretti

Nell'ambito del progetto OpenSourcER della Regione Emilia-Romagna finalizzato a diffondere la conoscenza sul software open source, è stato prodotto un documento di mappatura e di valutazione delle soluzioni.

Nel documento vengono contestualizzate a livello regionale le indicazioni del CAD emanate dall'Agenzia per l'Italia Digitale, evidenziando importanti aspetti come l'utilizzo di formati ed interfacce aperte e standard per l'interoperabilità e la cooperazione applicativa.
Vengono forniti diversi esempi di valutazione di soluzioni e dei focus sull'utilizzo di software open source da parte di Enti.
Troverete inoltre, al Cap. 4, la formulazione dei possibili percorsi per "aprire" le soluzioni software in un'ottica open source. 
In coda viene fornito un allegato con la mappatura di alcune soluzioni open source e a riuso usate in ER.

Questa è la versione numero 1 della guida ma ora vorremmo che il lavoro prodotto possa essere arricchito con i contributi di tutti, perciò vi invitiamo a fornirci i vostri commenti e osservazioni scrivendo all'indirizzo opensourcer@lepida.it

Incontri su Open Source

pubblicato 21 mar 2013, 10:37 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 18 apr 2013, 05:49 ]

Nell'ambito del progetto OpenSourcER, stiamo organizzando degli incontri a tema per le PA dell'Emilia Romagna.
Scegliere una soluzione Open Source richiede competenze che spesso vanno oltre i puri aspetti tecnici e riguardano gli aspetti legali, organizzativi, la conformità a standard, l'integrazione con l'infrastruttura interna e con il mondo esterno.
Il ciclo di incontri ha l'intento di mettere a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni strumenti di analisi e di valutazione che consentano agli IT manager di valutare le soluzioni Open Source di loro interesse e di pianificare in modo efficace il progetto di adozione.

Il primo incontro si terrà l'11 aprile 2013 sul tema OpenOffice e LibreOffice, a questa pagina trovate maggiori informazioni.

Altri incontri futuri potrebbero riguardare:
  • Zimbra (posta e collaboration) il 9/5/2013 maggiori informazioni a questa pagina
  • Pentaho (Business Intelligence)
  • Plone (Content management)
  • Alfresco (Document management)
  • OpenStack
  • OCS Inventory e CMDbuild (software inventory e asset management)
  • soluzioni di system administration (Bacula backup, virtualizzazione, ecc..)
E tu cosa ne pensi ? Se vuoi contribuire con le tue proposte contattaci usando questo modulo

Google group per parlare di OpenSourcER

pubblicato 1 feb 2013, 02:20 da Carlo Allegretti

Abbiamo creato un gruppo su Google Groups dedicato al progetto OpenSourcEROgni iscritto riceverà i messaggi inviati al gruppo, potrà rispondere e avviare un nuovo messaggio o argomento di discussione.
Potremo usare il gruppo per condividere e discutere nuove proposte, fabbisogni, esperienze in ambito open source, a beneficio di tutti.
Per visitare il gruppo cliccare su questo link

A presto!

Carlo

OpenSourcER Day @ RER

pubblicato 25 ott 2012, 01:37 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 26 ott 2012, 01:46 ]

In parte di persona, in parte on line in streaming via web: hanno comunicato in questo modo un centinaio di persone, durante l’evento organizzato il 23 ottobre al Nuovo Auditorium della Regione Emilia-Romagna a Bologna dedicato al progetto OpenSourcER, affidato a Lepida SpA, come parte del Piano Telematico della Regione.

Dopo una mattinata di scambi di esperienze tra enti e di informazioni sulle offerte dalla imprese ICT che trattano open source, il gruppo si è suddiviso in quattro community che in parallelo hanno discusso alcune tematiche proposte da Lepida SpA tra cui approfondimenti sulle soluzioni CMS con Plone, OpenOffice, messaging con Zimbra e archiviazione documentale. 

E’ inoltre iniziata la discussione di tematiche come la co-progettazione, l'hosting condiviso e gli aspetti legali e le normative riguardanti l'open source per la PA. L’intenzione è di continuare ad organizzare altre occasioni di lavoro di gruppo, anche online, con l'obiettivo di far crescere le opportunità di condivisione e per approfondire l'analisi della sostenibilità delle soluzioni open source, il modello pubblico/privato, mantenendo fermo il principio di massima neutralità.


L'evento è stato registrato e trasmesso in diretta streaming. 
Per comunicare attraverso Twitter abbiamo utilizzato l'hashtag #opensourcer

E' disponibile la registrazione dell'evento al seguente link:
http://videocenter.lepida.it/videos/video/469/?live=true

Le presentazioni sono scaricabili nella sezione Presentazioni

Programma dell'evento

09.30 Registrazione dei partecipanti e consegna questionario
10:00   Apertura dei lavori (Gianluca Mazzini, Direttore Generale di Lepida Spa)

10.10 Il progetto OpenSourcER e le esperienze regionali - coordina Cristiano Passerini, Lepida Spa
- Presentazione e novità sul progetto OpenSourcER (Carlo Allegretti, Resp. Area Progettazione e Sviluppo Servizi di Lepida Spa)
- Esperienze di OSEPA riusabili dagli Enti (Dimitri Tartari, Regione Emilia-Romagna)

10.30 Enti e territori - coordina Sandra Lotti, Lepida Spa
- Plone in RER - Esperienze e vantaggi (Giovanni Grazia, Regione Emilia-Romagna)
- L'esperienza del Comune di Bologna fra software open source e software di proprietà (riuso) della PA (Stefano Mineo, Comune di Bologna, Settore Tecnologie Informatiche, Responsabile Unità Servizi Infrastrutturali)
- Open U!: OpenOffice & Zimbra nell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Marco Mondini, Unione dei Comuni della Bassa Romagna)
- Opensource: la scommessa sulle competenze (Elena Olivi, Responsabile Sistemi Informativi Provincia di Reggio Emilia)
- VoIP4U, il Sistema VoIP dell’Università di Ferrara (Federico Fergnani, Responsabile del servizio di telefonia VoIP dell'Università di Ferrara)
- Esperienze di introduzione dell'Open Source in una azienda regionale (Stefano Cattani, Resp Area Progettazione S.I. di Arpa-ER)
- Piattaforma documentale dell’AUSL Bologna (Donato Eugenio Caccavella, Dirigente Unità Operativa Sistemi Informativi e Telecomunicazioni della AUSL Bologna)
- Interscambio dati digitali Cittadini Provincia (Ruggero Ruggeri - Silvia Sarti, Provincia di Rimini)
- SELF la piattaforma open source per l’e-learning e l’open learning (Agostina Betta, Regione Emilia-Romagna)
- Comunità per il riuso del software (Angelo Rossi, Funzionario tecnico del Comune di Padova)
- Open Source Desktop GIS, diffusione ed utilizzo di QGis in RER (Roberto Bertozzi, funzionario Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli Regione Emilia-Romagna)

12.20 Imprese ICT - coordina Carlo Allegretti, Lepida Spa
- Il ruolo delle aziende nel modello PloneGov Italia (Cesare Brizio, RedTurtle Technology)
- Soluzioni Open Source per la PA (OpenOffice, Zimbra, CMDBuild) (Maurizio Berti, Responsabile area Migrazione Open Source di YACME S.r.l.)
- Zabbix. soluzione open di network monitoring system (Dario Dall’Omo, Technical Pre.Sales ADS S.p.A.)
- OpenMunicipio, informati monitora e intervieni nei lavori del tuo municipio (Marco Scaloni, project manager di OpenMunicipio in InformaEtica)
- Open Source: non solo software nel motore tra P.A. e comunità (Claudio Bergamini, Resp. Progetti Open Source T.T. Tecnosistemi Spa)

13:15   Conclusioni dell’Assessore regionale a Programmazione territoriale, urbanistica, reti di infrastrutture materiali e immateriali, mobilità, logistica e trasporti (Alfredo Peri)

13.30 Pausa

14:30 Ripresa dei lavori - coordinano Carlo Allegretti e Cristiano Passerini, Lepida Spa)

14:40  Formalizzazione delle Community:
  • Plone e altri CMS
  • Office Productivity
  • Messaging collaborativo
  • DMS (Archiviazione, flussi, protocollo)
  • altre eventuali
15:00  Lavoro di gruppo e discussione su varie tematiche:
  • Esperienze e fabbisogni.
  • Co-progettazione,  sviluppo collaborativo, condivisione del software e documentazione.
  • Riuso a costo zero: il codice è effettivamente riusabile ?
  • Piattaforma di hosting condiviso.
  • Corsi di formazione.
16:30  Conclusioni sulle tematiche discusse dalle Community, lettura delle risposte ai questionari



Questionario per le Community

pubblicato 22 ott 2012, 07:30 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 22 ott 2012, 07:30 ]

A questo indirizzo è possibile accedere al questionario per le prime discussioni delle Community.



Carlo

Linee guida co-progettazione

pubblicato 22 ott 2012, 07:27 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 22 ott 2012, 07:27 ]

Abbiamo cominciato a pensare ad una metodologia di co-progettazione, qui allegato una prima bozza di linea guida.
Ogni commento o contributo è benvenuto.

Carlo


Cloud computing: Openstack

pubblicato 14 mag 2012, 02:18 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 14 mag 2012, 02:18 ]

Posta elettronica con Zimbra, Google GMail o Microsoft Online ?

pubblicato 14 mag 2012, 02:12 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 14 mag 2012, 02:12 ]

Raccontate le vostre esperienze su Zimbra. Confrontiamo la soluzione Zimbra open office con le piattaforme proprietarie di Google e Microsoft in versione cloud.

OpenOffice e LIbre Office

pubblicato 14 mag 2012, 02:08 da Carlo Allegretti   [ aggiornato in data 14 mag 2012, 02:08 ]

Suite software per la produttività personale comprendente tool di word processor, fogli elettronici, presentazione e altro

1-9 of 9

Comments